Inceneritore Terni ASM

Inceneritore Terni ASM

L’impianto è stato costruito come inceneritore dal comune di Terni nel 1975 e, dopo un breve periodo di funzionamento, ha subito un lungo e sostanziale processo di ristrutturazione che ha adeguato l’impianto alle nuove normative vigenti trasformandolo in inceneritore di rifiuti con produzione di energia elettrica: è entrato in servizio il 12 marzo 1998. L’impianto è strutturato in due linee ed è in grado di incenerire un quantitativo giornaliero di 150 t di frazione secca da rifiuti, ogni linea è costituita da: una fossa di stoccaggio dei rifiuti comune alle due linee, un sistema di alimentazione automatico dei rifiuti dalla capacità di 3000 Kg/h, una griglia inclinata ad azionamento idraulico, una camera di combustione, un nastro di estrazione delle scorie di combustione in bagno d’acqua, un post combustore, dimensionato per funzionare ad una temperatura superiore a 950°C. Il sistema, tramite una caldaia a recupero, può fornire 7 t/h di vapore ( 5MWt) ad una turbina del tipo a condensazione multistadio che, accoppiata ad un alternatore, ha una potenza nominale di 2800 KVA. (fonte ARPA Umbria)

  • cancel Dismesso
  • local_gas_station Rifiuti solidi urbani (Frazione secca)
  • delete 50000
  • person ASM Terni
  • place Terni (TR) Via Ratini, 6